mercoledì 18 agosto 2010

La Gioconda è nuda MOSTRA


.La mostra si terrà dal 2 agosto al 30 settembre a Margherita di Savoia, città pugliese della Provincia di Barletta – Andria – Trani.

“La Gioconda è nuda” è un’iniziativa senza precedenti, tutta incentrata intorno al fenomeno planetario del dipinto del Louvre, con l’obiettivo finale di documentare e confrontare tutte le Monne Lisa e le Gioconde nude del mondo, dal Cinquecento a oggi. La mostra ha il suo elemento principale nella “Gioconda Nuda”, dipinta dal Salai, allievo prediletto di Leonardo, su idea del maestro;un’ opera di straordinaria importanza storica e artistica, recentemente riscoperta, che verrà esposta per la prima volta al di fuori della Toscana dopo il suo restauro conservativo. La mostra si articola in due sezioni: quella storica, con opere e documenti dal XVI al XIX secolo; e quella  contemporanea, che inizia con il furto del 1911 e procede con i protagonisti dell’arte del XX secolo che hanno reinterpretato il quadro di Leonardo a partire da Marcel Duchamp, con le Giocondologie di Jean Margat, fino agli artisti attuali tra computer, video e installazioni (per esempio le ricerche del DNA visivo di Monna Lisa di Franco Fossi o il dipinto visibile da un view finder della Gioconda classica e della Gioconda nuda di  Pierluigi Slis). E si conclude con il più ampio repertorio iconografico digitale attraverso cinque secoli.

L’evento, promosso dal Comune di Margherita di Savoia  è ideato e curato da Alessandro Vezzosi, direttore del Museo Ideale Leonardo Da Vinci e da Agnese Sabato, presidente dell’Associazione Internazionale Leonardo Da Vinci-Museo Ideale; organizzata dalla Galleria Ca’ d’Oro di Roma; si avvale della collaborazione di Enti e Istituti di diversi paesi, compreso l’Armand Hammer Center for Leonardo Studies dell’Università di California a Los Angeles, diretto da Carlo Pedretti.

-


.

Elenco blog AMICI

FACEBOOK

no copy