martedì 19 ottobre 2010

Misteri del Cenacolo




Che Leonardo fosse un genio, è cosa risaputa, ma che potesse stupire ancora a distanza di quasi cinquecento anni dalla morte sembra incredibile. Eppure… Si è parlato tanto, soprattutto ultimamente, dei significati nascosti nei dipinti leonardeschi e in particolare dell’Ultima cena. Si è detto che la figura alla destra di Cristo non è san Giovanni ma la Maddalena, si è favoleggiato di V e M formate dalle figure, di arcani significati dei colori. Si è detto di tutto e di più senza poter dare prova alcuna di queste affermazioni. All’improvviso, ecco la svolta: non più filosofeggiamenti pseudostorici o pseudoreligioso-esoterici, bensì chiari segni grafici! La nuova, sensazionale, scoperta non è frutto di voli di fantasia ma di un lavoro sull’immagine, di un insieme di dati oggettivi. Prendiamo L’ultima cena di Leonardo, capovolgiamola e sovrapponiamola a se stessa. Che succede? Semplice, appare un nuovo dipinto.



- -


«Vi prego priore, lasciatemi solo con il maestro». La frase era formulata come una cortese richiesta, ma il tono era quello di un ordine. Che fosse l’uno o l’altra poco importava quando a Milano le parole uscivano dalla bocca di Ludovico il Moro. Il priore Vincenzo Bandello fece due passi, camminando all’indietro, senza distogliere lo sguardo da Leonardo da Vinci che, compiaciuto, osservava la sua opera. Padre Vincenzo si girò di scatto attraversando la mensa con passo deciso. Era infastidito dal fatto che, in casa sua, nel suo monastero, dovesse prender ordini da Ludovico Sforza che voleva restar solo con quell”imbratta muri...

.
-


.

Sottomarino di Leonardo Da Vinci



Leonardo da Vinci, forse il più grande genio di tutti i tempi. Architetto, ingegnere, pittore, scultore e scienziato, grande artista del Rinascimento e grande pensatore. Nasce a Vinci, piccolo borgo toscano, nel 1452. Quale pensatore rivela di possedere un intelletto enciclopedico non comune ed un ingegno multiforme ed aperto ad ogni interesse, versato in ogni ramo del sapere. Non vi è settore della scienza e del pensiero in cui non abbia spaziato, spesso con intuizioni avveniristiche, ma sempre realistiche e scientificamente fondate.
E’ soprattutto nelle macchine che meglio mostra il suo genio. Prevede la forza motrice del vapore, progetta una macchina per volare, un paracadute e persino un mezzo subacqueo, ma preferisce non divulgare l’idea e ne distrugge i disegni. Ne rimane un’unica traccia nel “Manoscritto B” del 1488, dove figura uno scafo capace di scendere sott’acqua e poi risalire sopra la superficie del mare.
Il primo sommergibile a portare questo nome e’ stato il Regio Sommergibile oceanico della classe Marconi, distintosi durante la Seconda Guerra Mondiale. Detentore del primato di affondamenti ottenuti per tonnellaggio da battelli italiani (oltre 120.000 tonnellate con 17 navi affondate), ha rappresentato una delle pagine più belle dell’intera storia della marina italiana; ha operato, oltre che in Mediterraneo, in Oceano Atlantico ed in Oceano Indiano sotto i Comandanti Calda, Longanesi Cattani e Gazzana Priaroggia. E’ affondato durante una navigazione occulta, in immersione, nel Golfo di Biscaglia il 23 Maggio 1943, colpito dalle bombe di profondità lanciate da unità navali appartenenti alla marina britannica.
Il sottomarino Da Vinci, fin dalla nascita ha avuto una vita movimentata; varato nel 1979 e consegnato alla Marina Militare nel 1981, ha partecipato alle più importanti esercitazioni nazionali ed internazionali con lusinghieri risultati. Nel 1989 e’ stato il primo sottomarino di costruzione italiana dal dopoguerra ad attraversare lo stretto di Gibilterra per operare in Atlantico, quarantasette anni dopo il glorioso antenato, in occasione dell’esercitazione internazionale “TAPON”.

-

DOMANDA
CLIK
E
RISPOSTA

http://www.mundimago.org/

FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .
 MUNDIMAGO
http://www.mundimago.org/
.
 GUARDA ANCHE
LA NOSTRA APP


http://mundimago.org/le_imago.html



.

.

Elenco blog AMICI

  • Stefano Rodotà, grazie professore - Le abbiamo voluto bene come a un padre Si dice “padri della patria” per indicare chi ha fatto da guida. Salutando Stefano Rodotà, dobbiamo dire addio a u...
  • Siamo Single - Quando regalerai un fiore ricorda....dovra' profumare di te...del tuo amore...avere il colore delle tue attenzioni e la grandezza del tuo rispetto...ma r...
  • MAGNESIO - MAGNESIO: il minerale che aiuta a curare quasi tutto E’ lo scarto del sale, ma è indispensabile per l’attività di oltre 300 enzimi e svolge un ruolo fonda...
  • Privacy Policy e Google Analytics - Google ha iniziato ad apportare alcune modifiche alla funzionalità di Remarketing di Google Analytics, arricchendola con le informazioni e i dati cross-d...
  • Scoperti altri ESOPIANETI - L’annuncio della scoperta degli esopianeti è una delle notizie scientifiche più importanti degli ultimi anni. I sette nuovi esopianeti, con dimensioni p...

FACEBOOK

no copy